Crea sito

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

HOME BLOG LIBRI SETTIMANE PRECEDNTI CONTACT
Editoriale Settimanale    

Week 10 Year 2 - Martedi 25 Dicembre 2012


ci rivediamo il 14 di Gennaio. Buone feste a tutti!

"natività moderna"

Tutto ciò che brilla di luce propria puo solo risplendere nelle tenebre che ci circondano. Tutto si svela a chi vuole vedere.

Correva l’anno 2012. La terra era logorata, reduce da un lungo periodo di guerre, un periodo tanto oscuro che anche il sole faticava a rischiarare le giornate. E l’umanità, stremata da numerosi anni di insidie ed attacchi delle forze oscure, era oramai giunta al limite della sopportazione. La gente vagava per le strade senza meta ne speranza. I bambini non giocavano più. Rimanevano inermi davanti a schermi di ogni tipo, attraverso i quali le forze oscure formavano le giovani leve. Niente più corse spensierate, le loro risate fragorose ed i loro slanci affettuosi risucchiati dall’avidità di un mondo rimasto senza amore. Valori, virtu e dignità svenduti ad un dio che teneva tutti in ostaggio. Un dio che pretendeva amore, pena la morte. Era avido questo dio, di un amore che non era in grado di restituire, e cosi prosciugava le fonti, drenava tutti gli esseri della terra, riducendoli a cenere. Era il dio denaro. Anche la natura si ribellava a tanta arroganza ed irrompeva in modo impetuoso distruggendo tutto quanto la sua ira incontrava. Correva l’anno 2012. Un anno senza piu speranza ne amore, e sul quale pendeva ciò che l’uomo, distrutto dalle tante sofferenze, aveva dato per certo essere la fine. La fine del mondo.

La profezia dei Maya. Avvolti da un’aurea apocalittica l’umanità si avvicinava al suo ultimo Natale. Non sarebbe stato possibile continuare cosi. Nessuno, nemmeno il dio denaro sarebbe sopravissuto. I bambini, derubati dei loro sogni piangevano. Anche le renne non erano piu di babbo natale, ma dei grandi magazzini. Eppure, qualcosa si celava nell’ombra. Le forze oscure ne erano al corrente ed erano in massima allerta perché avevano capito ciò che tutta l’umanità era troppo stanca per vedere. Sapevano che questa professata fine doveva essere la loro. Un nuovo inizio bussava alla porta, il Regno della Luce poteva ancora trionfare. Questa minaccia andava arrestata a tutti costi. Chiunque scoperto a sostenere il Regno della Luce, che sia un uomo solo cosi come un esercito, doveva essere annientato. Seguirono battaglie sanguinose. Il Regno del Silenzio di babbo natale fu saccheggiato e tutte le renne deportate. Gli agnelli di tutto il mondo macellati per sfamare l’esercito delle forze oscure ed i bambini di tutto il mondo perseguitati. Senza cibo ne l'amore, l'eletto e il suo esercito sarebbero morti e le forze oscure avrebbero continuato a regnare sull'umanità.

Ma qualcosa si celava nell’ombra. Qualcosa che aveva avuto la forza di resistere tutti questi anni. Un bagliore che nel tempo si era fatto piccolo piccolo, avanzava ora a piccoli passi. Bisognava stare attenti perché le forze oscure avevano servi ovunque. Erano tanti e feroci, e sorvegliavano tutti senza tregua. Avevano occhi dappertutto, ed in pochi secondi facevano arrivare un messaggio all’altro capo del mondo. Non c’era scampo. Era importante non dare nell’occhio. Il Regno della Luce dovette ricorrere a diversi sotterfugi per farsi strada nuovamente tra gli esseri umani. E finalmente Babbo natale si fece vedere insieme alla sua renna, in barba alle forze oscure. non si era vestito da babbo natale, ma come un semplice allevatore accompagnato dalla sua amatissima renna, nata senza corna. Chi mai avrebbe potuto sospettare di loro. Nessuno li avrebbe presi sul serio. E le pecorelle sul rogo furono vendicate da tre magnifici leoncini di un bianco candido.Un evento tanto raro che denotava qualcosa di speciale. E cosi la l’agnello si fece leone. Ma nessuno ci avrebbe mai creduto. Un bambino ha rivisto la luce dopo avere viaggiato lunghe distanze nascosto nel buio di una valigia. Ma chi mai si accorgerebbe di un simile poveraccio. Ed infine apparse l’asinello. Si celò dietro ad un cavallo molto speciale. Ma nessuno ci avrebbe mai creduto. E’ un natale speciale, per la gioia di chi ha occhi per vedere.



by Lalitwist
Nota 1 - a proposito di SUB vedere Lunedi, 5 Dicembre 2011 "Circa un Druido e i suoi funghi"





Take your pets on vacation with you Summer is just round the corner and with it, so is everyone's much awaited mid-year break. And now is the time to start planning. If you have pets and are planning a vacation in Italy, you'll find hundreds of options that will welcome your pets, on this website.

The Gentle Barn Getting closer to nature can help us get in touch with ourselves. So much so that pet therapy has been widely adopted for its proven efficient healing process, especialy when applied to kids. From swimming with dolphins to The Gentle Barn. Leggi l'articolo


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Ultimi aggiornamenti 28-01-2013

La renna di Babbo Natale trovata tra le Cenerentole un'altro lieto evento da raccontare. Una bellissima cucciola di renna nata senza corna, grazie al suo allevatore, ha potuto guidare la parata delle renne di Babbo Natale. Assomiglia tanto, a guardarla bene, ad un asinello. Se andiamo avanti cosi possiamo mettere insieme un presepe vivente molto speciale. Da qualche parte credo di avere letto di un bambino con una storia speciale. read article


Photo of the week "Noel" by Lalitwist


Il colore della purezza cosa potrebbe mai ispirare di più, a Natale, del dono di 3 rarissimi cuccioli di leone bianchi, che a guardare bene, assomigliano più a 3 indifesi agnellini sacri? Ve lo dico domani! Sembrerebbe che abbiamo davanti una edizione natalizia molto speciale e molto probabilmente anche un anno nuovo anno speciale. Vi spiegherò perché nel racconto che preparo per la settimana prossima. read article

angeli d'oro su quattro zampe sono molti i motivi per cui gli animali devono essere tutelati legalmente proprio come gli esseri umani. Troppo spesso li usiamo per i comodi nostri, dimenticando il ruolo importantissimo che dopo un adeguato addestramento sono in grado di ricoprire. Per alcune funzioni invece, hanno una innata abilità che nessuno può negare. read article

To the rescue As from December the 27th animals involved in road accidents will have to be rescued, by law. It's about time! leggi articolo


Un genio dei nostri tempi moderni Senza dubbio una dichiarazione interessante e coraggiosa. Coraggiosa perché nonostante i tempi in cui viviamo, Mr, Schmidt, presidente di Google, confrontato in merito alla presunta evasione fiscale di Google in Europa, ha risposto dicendo che pagano un sacco di tasse e seguono vie legali per farlo. Si chiama "capitalismo", precisa Schmidt. Interessante perché, in questo modo, avrebbe anche ammesso i loro "brogli ed intrighi" legali. - leggi articolo

Nuovi sistemi di consegna per la Ganja L'ingegno la fà in barba ai controlli di frontiera. Trafficanti di droga messicani hanno trovato un nuovo modo per inviare droga negli Stati Uniti. Volo gratuito, operazione priva di rischi. E se vi capita di trovarvi in zona, potreste tornare a casa con un sacchetto di tè omaggio. Però occhio alla testa! - read article

Dove c'è volontà, c'è una via Cio che mi stupisce dei cinesi è che tutto ciò che fanno, in virtù del fatto che hanno delle dimensioni numeriche enormi, è assolutamente sconcertante. Poco fa sono inciampata sul il seguente titolo: "La Cina appiattirà 700 montagne per costruire una nuova metropoli nel deserto". Un incredibile progetto di "movimentazione terra". Cioè, sarebbe come dire, "spianiamo tutte le Alpi". Il risultato sarebbe disastroso, oppure no? - read article

Dove c'è volontà, c'è una via Cio che mi stupisce dei cinesi è che tutto ciò che fanno, in virtù del fatto che hanno delle dimensioni numeriche enormi, è assolutamente sconcertante. Poco fa sono inciampata sul il seguente titolo: "La Cina appiattirà 700 montagne per costruire una nuova metropoli nel deserto". Un incredibile progetto di "movimentazione terra". Cioè, sarebbe come dire, "spianiamo tutte le Alpi". Il risultato sarebbe disastroso, oppure no? - leggi articolo - Guarda il video -


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

   

Intorno al globo

Milano Novembre 2012

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player


ULTIMA RECENSIONE
Leggi QUI




Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

     
© Lalitwist - web development, testi, video e fotografie by lalitwist@gmail.com